Come sbloccare iPhone Come sbloccare iPhone

Prima di acquistare un iPhone usato, controllare se l'iCloud sia sbloccato

Tra pochi giorni uscirà il nuovo iPhone 6S, ed in questo momento molti di quelli che hanno un modello precedente, sta pensando di venderlo prima di trovarsi con un valore del proprio iPhone molto al di sotto di quanto l’abbiano pagato.
Per chi vuole acquistare l’iPhone 6 invece, questo è un buon momento, infatti i prezzi sono in discesa ed a breve sarà possibile trovare delle buone occasioni, l’importante è conoscere i rischi che si corrono acquistando un iPhone da altre persone, perché in mezzo a tanti iPhone, ce ne sarà qualcuno di dubbia provenienza e che rischierà di essere bloccato ed in questo caso si dovrà ricorrere allo sblocco iCloud.

Sblocco iCloud: cosa è e quali sono le precauzioni per acquistare un iPhone usato

L’iCloud è uno strumento inventato da Apple e presente su tutti gli iPhone (e altri dispositivi Apple), per caricare su un server online protetto, tutti i dati personali , inclusi i file, foto, appuntamenti e tutto ciò che è contenuto nel vostro iPhone. Naturalmente è uno strumento utile sotto questo punto di vista, ma ha anche altri utilizzi, infatti nel caso in cui si dovesse perdere il proprio iPhone, oppure qualcuno riesca a rubarlo, il proprietario, accedendo al proprio iCloud potrebbe bloccarlo in pochi semplici passaggi, ed il povero acquirente che lo ha acquistato in buona fede, non potrebbe più utilizzare il suo iPhone che ha regolarmente pagato. Naturalmente noi consigliamo di cercare di mettervi in contatto con il precedente proprietario e trovare un accordo, ma non sempre è possibile in quanto non sempre si riesce a risalire ai suoi contatti, per questo motivo, a questo tipo di clienti serve un servizio di sblocco iCloud per utilizzare l’iPhone.

Ad ogni modo, prima di acquistare un nuovo iPhone da uno sconosciuto, dovete essere certi che chi ve lo vende abbia quantomeno lo scontrino di acquisto e la scatola originale. Se queste cose ci sono, allora potete stare tranquilli, anche se non del tutto. Infatti, vi consigliamo vivamente di testare il telefono prima dell’acquisto.
La maggior parte delle persone che acquista l’iPhone non lo prova, perché richiede troppo tempo inserire la propria SIM, ed attivarlo. Infatti, se l’iPhone è stato resettato, dovrete impostare un nuovo account Apple, cosa che richiede tempo, e quindi si evita di farla, per poi rimanere fregati una volta tornati a casa.

Se state leggendo queste informazioni troppo tardi, e cioè avete già acquistato un iPhone con iCloud bloccato, non perdetevi d’animo, perché abbiamo la soluzione che fa per voi.

Come eseguiamo lo sblocco dell'iCloud

A tutti quelli che pensano che il proprio iPhone sia inutilizzabile, diciamo subito di stare tranquilli e non disperare, perché noi abbiamo la soluzione per voi.
Noi siamo in grado di eseguire lo sblocco iCloud su qualsiasi iPhone, e ciò significa che potrete tornare ad utilizzarlo per fare chiamate, inviare messaggi e fare tutto ciò che è possibile fare con un iPhone.
Il nostro servizio per eseguire lo sblocco iCloud, è molto semplice e non richiede particolari conoscenze, e ciò lo rende davvero accessibile a chiunque. Per sbloccare iCloud, vi basterà inserire il vostro modello all’interno del nostro form di sblocco, e subito sotto, inserire il vostro IMEI, ed al prezzo di soli 24 euro potrete sbloccare iCloud in poco meno di 24/48 ore. Vi sembra troppo bello per essere vero? Lo sappiamo, ma abbiamo già aiutato migliaia di persone a sbloccare iCloud del loro iPhone e possiamo aiutare anche voi.


 

 

Come sbloccare iPhone