Come sbloccare iPhone Come sbloccare iPhone

iCloud bloccato per motivi di sicurezza

Come tutti i possessori di dispositivi Apple sanno, i propri dati username e password sono utilizzati all’interno del mondo Apple per utilizzare tutti i servizi che essi offrono. Ciò significa che se improvvisamente gli estremi creati non sono più funzionanti per entrare all’interno del nostro account abbiamo un grande problema.
I nostri username e password, vengono utilizzati per l’Apple Store, ma anche e soprattutto per entrare nel nostro iCloud, e nel caso in cui essi non fossero più disponibile la prima cosa che faremmo sarebbe quella di cercare di recuperarli, ma purtroppo a volte questo è difficile se non impossibile.

Ad esempio, nel caso in cui non si riesca ad entrare nel proprio iCloud, si rischia di non riuscire ad utilizzare più il proprio iPhone, ed in questo caso ci si ritroverebbe con un iCloud bloccato, la cosa peggiore che possa capitare.
Fortunatamente esiste il servizio per eseguire lo Sblocco iCloud e rientrare in possesso del proprio iPhone, e soprattutto fare tutto in completa autonomia direttamente sul nostro sito web.

In quali casi si può sbloccare iCloud

Questa è domanda che ci fanno sempre più spesso i nostri clienti, perché su questo c’è molta confusione. Navigando sul web, si trovano siti che propongono lo sblocco iCloud a prezzi da capogiro, fino a 200 euro. Non vogliamo dire che sono tutti dei truffatori, ma quel tipo di metodo, che funziona su molti iPhone, ma che ha molti limitazioni, ormai è quasi superato.
A volte, quando il proprio iCloud è bloccato, sulla schermata del proprio iPhone compare un messaggio del proprietario, oppure semplicemente altri messaggi, che non permettono affatto lo sblocco iCloud.

Fortunatamente questo tipo di problema è ormai risolto, grazie al nostro metodo per sbloccare iCloud in modo veloce e semplice ad un prezzo decine di volte inferiore a quelli proposti da altri siti web. Non stiamo dicendo che noi siamo infallibili, ma possiamo garantirvi che il nostro sistema fino ad ora ha sbloccato gli iCloud con un tasso di successo superiore al 98%, quindi quasi la totalità di quelli proposti, e come detto esso ha un costo di soli 24 euro.
Ad ogni modo, se prima di eseguire l’acquisto voi voleste sapere se sia possibile eseguire lo sblocco iCloud del vostro iPhone con il nostro sistema, è possibile acquistando un servizio di verifica IMEI al prezzo di soli 9 euro. Se il vostro iCloud sarà sbloccabile, poi potrete procedere direttamente con lo sblocco.

Dobbiamo specificare che lo sblocco iCloud non ha nulla a che fare con lo sblocco iPhone, infatti a prescindere che il vostro dispositivo sia sbloccato o meno, sarà comunque possibile procedere con lo sblocco e liberare finalmente il vostro iPhone.
Naturalmente, sbloccare l’iCloud conviene a tutti, perché altrimenti si rischia di avere il proprio iPhone bloccato per sempre, e potrebbe essere usato solo come uno strumento da esposizione o un soprammobile, per poi finire in una scatola chi sa dove. Mentre se deciderete di procedere con lo sblocco iCloud, il vostro iPhone riacquisterà improvvisamente valore, e potrete rivenderlo o aggiornarlo senza la paura di ritrovarvelo bloccato.

 

 

Come sbloccare iPhone