Come sbloccare iPhone Come sbloccare iPhone

Prima di tutto la sicurezza

Gli iPhone sono forse l'oggetto di culto più ambito al mondo. Vi spiegheremo, passo dopo passo, come sbloccare  il vostro iPhone 6, iPhone 5, iPhone 4S, iPhone 4, iPhone 3GS, iPhone 3G, iPhone 2G, l'iPhone acquistato in America o in Inghilterra o qualora ne doveste trovare uno.
La particolarità dei prodotti iPhone è che ci sono poche possibilità per colui che li possiede di apportare modifiche o utilizzare applicazioni che non siano approvate dal mondo Apple. Inoltre risulta difficile la vendita di tale prodotto, perché lo stesso rimane vincolato ad un determinato operatore. Questa risulta essere una funzione importante quando viene acquistato un iPhone proveniente dall'estero e si trova in situazione di blocco, per svincolare qualsivoglia iPhone da qualsiasi compagnia telefonica, una volta fatto ciò, risulterà molto più facile rivenderlo, qualora voi decideste di farlo.
Lo sblocco dell'iPhone permetterà lo scambio attraverso il sistema bluetooth anche con apparecchi non Apple. Avrete, inoltre, la possibilità di modificare i temi, i colori della tastiera, di utilizzare applicazioni, fino ad allora bloccate e sbloccare diverse funzionalità non raggiungibili e personalizzare in libertà il prodotto. Quindi nel caso abbiate trovato a prezzi stracciati un iPhone che provenga da paesi lontani oppure se lo avete acquistato non conoscendo la sua provenienza potreste trovarvi di fronte al problema dello sblocco del vostro dispositivo.

Come sbloccare un iPhone in modo sicuro

Potreste trovarvi nell'imbarazzante situazione del mancato riconoscimento della vostra scheda SIM e la susseguente impossibilità di poter scaricare applicazione da iTunes, o ricevere anche il più piccolo aggiornamento. Per ovviare a questi inconvenienti, basterà sbloccare il vostro nuovo dispositivo così da poter godere appieno di tutte le funzionalità che il mondo Apple vi offre. E’ perciò importante sapere come sbloccare il proprio iPhone.

Esistono diverse modalità per affrontare questa operazione, alcune però sono soltanto provvisorie e ai confini della legalità, e con il rischio di dover nuovamente affrontare lo sblocco del device, perché la modifica apportata, come dicevamo poc'anzi, non permane. Quello che vorremmo invece, è una soluzione che possa al contempo essere, senza rischi, permanente, semplice e, perché no, anche veloce, il che non guasta.

Il procedimento che vi consigliamo, avviene tramite il codice IMEI (International Mobile Equipment Identity), ovvero il documento del vostro iPhone ed è un numero a 15 cifre, al suo interno si potranno identificare l'anno e il luogo della fabbricazione e la data del suo acquisto. Per poterlo visualizzare, basterà rimuovere la batteria e leggerlo, o anche digitando sul display dell'iPhone, digitando su di esso: *#06#. Vi converrà scriverlo e conservarlo, perché oltre a servirvi nell'immediato, all'interno dell'operazione di sblocco, anche nel malaugurato caso che voi lo smarriate o vi venga rubato; attraverso il vostro blocco in seguito a furto o smarrimento, il vostro iPhone infatti, verrà inserito in una sorta di black list, grazie al quale verrà impedito a colui che se ne dovesse impossessarsi, l'accesso alla rete. L'unica metodologia, per   iPhone6 e le versioni precedenti, che sia ufficiale, approvata, legale, sicura e rapida, si chiama Factory Unlock.

Perché diciamo che la Factory Unlock è un sistema sicuro?
Semplicemente perché a differenza del metodo Jailbreak, non è solo approvato dalla Apple, ma anche dalla vostra compagnia telefonica, e tutto questo, vogliamo ricordarlo, in modo permanente. Una volta sbloccato, avrete anche la possibilità di usarlo, oltre che con SIM italiane, anche con quelle estere.
Vi basterà essere collegati al sito www.factory-unlock.net, per acquistare alla modica cifra di 14.99 €, l'unico metodo ufficiale e ricordiamo legale, per sbloccare iPhone 6, iPhone5, iPhone4S, iPhone americano, iPhone inglese o iPhone rubato/trovato. Nel caso della mancata materializzazione dello sblocco, vi verrà rimborsata la cifra per intero. Vi occorrerà attenderà una mail dal supporto, periodo di attesa stimato, massimo 10 giorni, e a email ottenuta, potrete portare a compimento lo sblocco tramite iTunes.

Come sbloccare iPhone