Come sbloccare iPhone Come sbloccare iPhone

Sbloccare iPhone fa consumare più batteria?

Da quando è uscito sul mercato, l’iPhone ha stupito tutti per la sua tecnologia rivoluzionaria, e soprattutto per il suo stile inconfondibile, anche se dobbiamo dirlo sinceramente, non ha mai brillato per l’efficienza della sua batteria. Di passi avanti ne sono stati fatti dal primo iPhone, ma la strada è ancora lunga. Leggendo le righe che seguono potrete vedere come ottimizzare la batteria dell’iPhone, e soprattutto capire che sbloccare un iPhone non peggiora affatto la sua efficienza e l’autonomia della sua batteria.

Molti utenti ci scrivono per avere dettagli generici su come sbloccare iPhone, ma alcuni di essi ci chiedono se sbloccare un iPhone faccia consumare più velocemente la batteria. Beh, vediamo qual è la situazione al riguardo.
A volte capita che la batteria di un iPhone passi da una carica completa, fino a far spegnere il proprio iPhone senza capire come sia stato possibile esaurirla in cosi poco tempo. Tolti i casi in cui la batteria è stata usata su un iPhone di molti anni, e quindi avendo una durata fisiologica, potrebbe avere una durata mediamente minore di una nuova batteria, prima di rispondere alla domanda, come sbloccare iPhone, e se questa cosa faccia esaurire la batteria più velocemente analizziamo come possiamo controllare quali sono le App che assorbono batteria dal nostro iPhone.

Apple ha aggiunto una nuova funzionalità su iOS 8 che permette di vedere quali applicazioni hanno assorbito più batteria negli ultime 24 ore, e negli ultimi 7 giorni, e soprattutto il tempo utilizzato in standby ed il tempo utilizzato con le App attive.
Per visualizzare queste informazioni basta andare su Impostazioni> Generali> Utilizzo> Utilizzo batteria. Da qui avrete davvero un’idea chiara su come utilizzate il vostro iPhone.

Lo sblocco dell'iPhone non incide affatto sull'autonomia della batteria

Ed ora rispondiamo a tutte quelle persone che ci hanno chiesto come sbloccare iPhone, e se questa cosa possa far consumare più velocemente la batteria del vostro amato iPhone. La risposta è no!
Innanzitutto però dobbiamo specificare cosa si intende quando si parla di sbloccare l’ iPhone. Molte persone pensano che si tratti di eseguire il Jailbreak e scaricare sul proprio iPhone App non autorizzate da Apple. In realtà si sbagliano. Sbloccare un iPhone significa utilizzare l’iPhone con un operatore italiano o straniero, senza che l’operatore originale, blocchi questa possibilità.
C’è anche chi ci chiede come sbloccare iPhone in blacklist, barred, stolen e se questo sia possibile, ed in questo caso la risposta è affermativa.

Noi di Factory Unlock siamo in grado di eseguire lo sblocco anche su questi iPhone con IMEI in blacklist ma l’importante è scegliere il giusto servizio, selezionando il vostro operatore da sbloccare, nella versione blacklist. Se non siete a conoscenza di quale sia il vostro operatore, non c’è problema, infatti per soli 9 euro siamo in grado di eseguire un controllo completo del vostro IMEI e dirvi quale servizio dobbiate acquistare per sbloccare iPhone definitivamente.

Una volta che il vostro iPhone sarà libero da ogni blocco, non dovrete più preoccuparvi di cambiare SIM e operatore quando cambiate Paese e quando intraprenderete un viaggio all’estero. Tornando invece al discorso principale, un iPhone sbloccato non farà diminuire più velocemente l’autonomia della vostra batteria e questo è un bene, soprattutto se utilizzate il vostro iPhone per lavorare.
Per chi invece ha davvero paura di rimanere a zero con la propria batteria, consigliamo di acquistare una batteria esterna, in modo tale da ricaricare il vostro smartphone quando si è in viaggio e quando non si ha a disposizione un alimentatore.

Come sbloccare iPhone