Come sbloccare iPhone Come sbloccare iPhone

Lo smartphone iPhone è quanto di meglio ci sia sul mercato

Noi viviamo nel periodo delle innovazioni tecnologiche, basti pensare che il primo telefono ad essere costruito fu il motorola Dynatac più di 40 anni fa. Esso era pesante un chilo e dai tempi di conversazione bassissimi, ovvero 35 minuti, per un tempo di ricarica di 10 ore.
Adesso, l’azienda di Cupertino, l' Apple, anche grazie alla mente geniale di Steve Jobs, dopo aver creato il primo iPhone denominato 2g nel 2007, con schermo touch da 3,5 pollici, uno spessore di 11 millimetri e un peso di 135 grammi ha creato uno dei telefoni più belli, e anche più costosi in piazza: l'iPhone 6. Dall‘ iniziale peso di 1 kg si è passati ad un peso di 129 grammi e un display hd da 4,7 pollici per una risoluzione di 1334x750.
Detto questo chi non vorrebbe averlo? Ahimè il prezzo di questo telefono oggi è, del modello base, di 729 euro. Però ci sarebbe un modo per risparmiare dei soldi. Questo modo è, se ti trovi in America per lavoro, o per vacanza, di comprare il telefono lì. Perché anche grazie al cambio di valuta costa molto meno.
 Però si cela dietro a questo guadagno un "terribile segreto", ossia per funzionare il telefono deve essere sbloccato. ln altre parole per tutelarsi l‘Apple ha fatto in modo che l'iPhone "americano" non funzioni in Europa. Però, come avendo detto prima, la tecnologia va avanti, e alcuni sviluppatori hanno creato un semplice modo per poter utilizzare il teIefono.

Come sbloccare iPhone : pro e contro

La prima domanda che vi pongo è: questo modo è conveniente? Ecco i pro e contro: Innanzitutto è possibile una più vasta personalizzazione dell‘ interfaccia utente, grazie ad applicazioni come winterboard. Grazie allo sblocco si potranno utilizzare giochi classici e retrò, grazie all uso di emulatori di gameboy e psp. Potrete utilizzare il telefono come server vnc, aggiungere un supporto per più dispositivi grazie al Bluetooth e all’ applicazione Btstack.

Sarà possibile l’accesso al file system per poter modificare il sistema, e avere un accesso rapido alle preferenze grazie a sbsetting. Poter cambiare la schermata di blocco a proprio piacimento, utilizzando anche quella android, con element. Condividere la connessione dati con il proprio pc con applicazioni tipo mywi o pdanet.
Potrete utilizzare le reti 3g senza restrizioni con applicazioni tipo facetime, diponibile solo col wi-fi, ed infine poter sincronizzare il telefono con itunes senza bisogno del cavetto usb. Adesso ecco i difetti: Innanzitutto utilizzando applicazioni non approvate dalla apple potrete incorrere in guasti, possibili problemi o addirittura in crash.
Ogni qualvolta la apple farà degli aggiornamenti software di ios dovrete attendere del tempo in più per non riscontrare bug di sistema o funzioni aggiuntive. Dovrete imparare ad utilizzare il telefono molto bene, poiché non sempre tutte le operazioni si riescono ad essere eseguite al primo colpo, potrete avere vari problemi all'apparenza irrisolvibili. Poi le applicazioni più belle di cydia sono a pagamento anche con il jailbreak.

Ed infine il jeilbreak potrebbe invalidare la garanzia, e nonostante dopo aver ripristinato il telefono ci saranno sempre tracce. Quindi adesso vi spiegheremo come fare e lascerò a voi la difficile scelta. Per iniziare vi consigli un jailbrack di tipo unthetered, poiché di tipo tethered appena il dispositivo viene spento, esso va in recovery mode e per riutilizzarlo bisogna attaccarlo vicino al computer. II jailbrack di tipo untethered anche dopo il riavvio funzionerà comunque, e per essere cancellato bisognerà ripristinarlo.
Bisognerà installare un applicazione sul computer e seguire le istruzioni. Una volta istallato comparirà un applicazione chiamata cydia. A questo punto bisognerà aprire l‘ applicazione e installare la repo. Un altro modo e quello di comprare una getway turbo sim, cambiando il carrellino dell‘ iphone con uno di un altro tipo. Non hai il coraggio di farlo ? Il mio consiglio e quello di lasciare il telefono intatto.

Come sbloccare iPhone