Come sbloccare iPhone Come sbloccare iPhone

Sbloccare iPhone per sfruttare le sue vere potenzialità

Avete un iDevice e volete sfruttarlo al massimo delle sue potenzialità? Non volete più fare i conti coi limiti che Apple impone agli utenti sull'utilizzo del proprio dispositivo? Ebbene, vi spiegheremo come sbloccare iPhone così come iPad o iPod in tutta sicurezza e perché conviene farlo. Nel mondo dell'informatica esiste un processo di sblocco chiamato Jailbreaking. Attraverso il Jailbreaking sarà possibile aggiungere ulteriori applicazioni al vostro iDevice senza dover badare ai conosciuti limiti dell'AppStore.

Il Jailbreaking, consente di fare tante cose attraverso un semplice sblocco da poter fare comodamente a casa senza essere per forza esperti di tecnologia.

I motivi per cui si sceglie di sbloccare il proprio device sono tanti, ma vi spiegheremo attraverso questa guida perchè dovreste considerare l'idea di farlo ed inoltre vi mostreremo in breve come sbloccare iPhone, iPad ed altri dispositivi. (attualmente 4, 4s, 5, 3 e 3GS).

Le regole dettate dalla Apple

Come già anticipato, le regole di Apple per l'AppStore sono troppo limitanti. Molte applicazioni utili sono assenti dallo store di Apple in quanto infrangono una o più regole del portale, ma che in realtà non sono per nulla pericolose per l'utente. Infatti, spesso si parla di regole infrante che riguardano il patching dei file di sistema che consentono di far funzionare le app in background, oppure sono applicazioni eseguibili fuori dalla "sandbox". Un elenco smisurato di cose non per forza "assurde" che Apple ha deciso di non voler accettare, provocando malcontento tra gli utenti che decidono di cercare una soluzione su come sbloccare iPhone di ogni generazione.

Quali sono i rischi?

Il Jailbreaking non è per nulla pericoloso! È privo di rischi e totalmente legale. Tutto ciò che è presente sul dispositivo funziona anche nel post Jailbreaking e continua a funzionare senza problemi. Inoltre, negli ultimi anni è stato possibile trovare soluzioni su come sbloccare iPhone e altri device, senza perdere la garanzia dei prodotti: si può semplicemente ripristinare il dispositivo in iTunes in qualsiasi momento per tornare ad uno stato di fabbrica. Esistono tanti metodi su come sbloccare iPhone, il più semplice dei quali si esegue attraverso l'applicazione chiamata Cydia.

Esaminiamo il motivi per cui è opportuno conosce come sbloccare iPhone ed altri iDevice:

Motivo 1: La personalizzazione attraverso Winterboard.

Winterboard permette di personalizzare lo sfondo della vostra home, scegliendo temi o foto e questa è solo la punta dell'iceberg! Si possono ottenere contenuti web come sfondo, ovvero immagini scaricate da internet, oppure si può scegliere di far cambiare le immagini in questione ogni tot di secondi o minuti.

Si può inserire persino un video come sfondo e l'applicazione è compatibile fino agli iPhone 4S (almeno per ora).

Motivo 2: aggiungere scorciatoie per le impostazioni con SBSettings.

Altro valido motivo di scoprire come sbloccare iPhone di vecchia e nuova generazione, è dato dalla possibilità di poter accedere al SBSettings, che dà più controllo agli utenti sulle impostazioni del dispositivo. Per poter effettuare azioni, come spegnere il WiFi ed attivare il 3G, si deve andare in impostazioni ed effettuare tanti passaggi prima di arrivare all'opzione desiderata. Ebbene con SBSettings sarà possibile accedere alla barra delle impostazioni in modo più immediato, attraverso la barra di stato. Inoltre sarà inserito anche un pulsante processi che permetterà di risparmiare batteria e chiudere tutte le apps aperte.

Motivo 3: Backgrounder + Task Switcher Mods

Apple ha aggiunto il multitasking nel suo recente iOS 7 ma continua a presentare difetti di sviluppo. In primo luogo, le applicazioni da voler sfruttare con multitasking, devono essere a loro volta compatibili con la funzionalità. Non tutte le applicazioni lo sono e questo svaluta la nuova introduzione. In alcuni casi, le applicazioni sono multitasking ma presentano bugs se si preme il pulsante home.

Backgrounder risolve questi problemi dando pieno controllo su quali applicazioni devono esser messe in background o esser tenute attive in contemporanea ad altre. Si può tenere un'applicazione pienamente in esecuzione utilizzando il metodo nativo backgrounding, o far utilizzare il metodo di Apple se è disponibile.

Motivo 4: rendere più comode certe funzionalità di sistema.

Nell'ultimo iOS, Apple ha introdotto la funzionalità del task switcher che permette di lanciare le app recenti, sia se sono in esecuzione sia se non lo sono. Tuttavia, se si desidera chiudere l'applicazione, bisogna effettuare una pressione lunga qualche secondo prima di poter terminare il processo desiderato. La cosa risulta alquanto fastidiosa e qui entra in gioco Switchermod. Attraverso quest'app, si può scegliere di mostrare nella task switcher solo le app in esecuzione e si può chiudere queste ultime con un semplice click su una X che funge da pulsante di chiusura.

Motivo 5: Folder Enhancer

Apple ha deciso di introdurre le cartelle a partire da iOS 4. Il problema è che non si possono avere sottocartelle e c'è il limite di inserimento di 12 applicazioni per cartella. La cosa aiuta solo in parte, portando ad una certa confusione nella home dei dispositivi.

Ciò viene risolto dal Folder Enhancer. Questo elimina i limiti delle 12 cartelle permettendo persino la creazione di sottocartelle.

Motivo 6: prendere il controllo del vostro sistema

Apple è conosciuta per la chiusura del suo sistema operativo che non sempre dà agio agli utenti, nel caso volessero effettuare operazioni a livello di file system. La cosa potrebbe essere giustificata in quanto non tutti sanno dove poter metter mano, ma al contempo questo crea una grossa limitazione. Col jailbreaking è possibile installare un sottosistema BSD Unix e SSH sul proprio dispositivo, in modo da poter accedere a zone limitate. è persino possibile utilizzare un terminale mobile trasformandolo in un mini-computer!

Motivo 7: monitorare il proprio iPhone.

iLocalis è un app che permette l'installazione e l'utilizzo dei suoi servizi GPS / Location, indicandovi sempre dove si trova il vostro iDevice. Se si dispone di un dispositivo 3G con il GPS, si potrà ottenere un servizio puntuale e preciso. In caso di perdita del nostro iPhone, vi basterà connettervi su iLocalis per tener traccia del device in tempo reale!

Motivo 8: Quick Scroll

Quickscroll da KennyTM consente di ottenere barre di scorrimento in applicazioni come Safari. Dopo l'installazione, basterà toccare con 2 dita il display ed una barra di scorrimento apparirà a sinistra o in basso allo schermo. Immaginate di dover leggere un articolo lungo e di voler arrivare direttamente a fine pagina: con Quickscroll sarà possibile attraverso la barra di scorrimento laterale e potrete persino personalizzare il suo funzionamento, attraverso il pannello impostazioni.

Motivo 9: Controlli musicali

Ci sono molte applicazioni musicali nell'AppStore come pandora, orbmusic e tante altre. Queste sono applicazioni in grado di trasmettere musica o riprodurre musica da fonti diverse. Molto bello vero? Il problema è che queste applicazioni non si integrano nel vostro iPhone. Se ricevi una e-mail durante l'ascolto di musica, è necessario chiudere l'applicazione per passare a leggere il messaggio in questione. Se arriva un sms, dovete mettere il pausa il brano per visualizzare e rispondere.

Music Controls risolve questo problema lasciando in background le app musicali, anche quando decidete di fare altro come rispondere ai messaggi, giocare, scorrere la home e così via.

Vi state chiedendo, quindi, come sbloccare iPhone di ogni generazione? È arrivato il momento di elencarvi i vari metodi.

Come sbloccare iPhone 3GS con iOS 4:

Per questo iDevice basta scaricare Sn0wbreeze 1.6.1 che sblocca il sistema operativo iOS 4 su Windows o PwnageTool per Mac.

Come sbloccare iPhone 4 con IOS 4.1:

Per questo dispositivo vi citiamo più metodi da poter eseguire, ovvero Jailbreak per iPhone 4 iOS 4.2.1 con Greenpois0n (Mac), Jailbreak per iPhone 4 iOS 4.2.1 con Greenpois0n (Windows), Jailbreak per iPhone 4 iOS 4.1 con limera1n (Mac), Jailbreak per iPhone 4 iOS 4.1 con limera1n (Windows).

Come sbloccare iPhone 4S con iOS 6:

Per i dispositivi 4S il procedimento è lo stesso utilizzato per il predecessore 4 se si monta il sistema operativo iOS 4, altrimenti si può ricorrere all'installazione di Cydia!

Come sbloccare iPhone 4 e 4S con iOS 7:

Purtroppo non è ancora stata resa nota una soluzione per questo sistema operativo, quindi per ora potrete effettuare il jailbreaking solo attraverso Cyberlevat0r in versione beta.

Come sbloccare iPhone 5 e 5S con iOS 7:

Lo stesso discorso vale per la serie di ultima generazione. Dovrete avere pazienza e vedrete che presto potrete sbloccare i vostri iOS 7.

Come sbloccare iPhone