Come sbloccare iPhone Come sbloccare iPhone

Come sbloccare iPhone di immatricolazione estera?

Possiedi un iPhone di fabbricazione o immatricolazione estera, che non riesci a sfruttare e a far funzionare con la tua sim card italiana? Vuoi migliorare e ottimizzare le performance del tuo dispositivo? O, magari, semplicemente hai Il telefono è bloccato e non riesci più a sbloccarlo? Seguici attentamente perché in questo nostro articolo ti spiegheremo dettagliatamente come sbloccare iPhone e perché è conveniente farlo seguendo i nostri preziosi consigli.

Se possiedi un iPhone di nazionalità straniera e desideri poterlo utilizzare con il tuo operatore telefonico preferito di nazionalità differente da quella del dispositivo, per comprendere come sbloccare iPhone occorre anzitutto reperire alcune informazioni indispensabili, vale a dire nazionalità ed operatore originari del telefono.

Occorre inoltre accertarsi che il telefono non risulti inserito in una black list per furto, smarrimento, o ulteriori problematiche contrattuali, poiché in tal caso potrebbe risultare (apparentemente) più complesso soddisfare la tua richiesta su come sbloccare iPhone.

La prima cosa da fare dunque, se non si conosce lo stato di attendibilità del proprio telefono, è quello di effettuare un controllo incrociato attraverso il suo codice IMEI.

Sbloccare iPhone: non solo Jailbreak

Finora l'idea del come sbloccare iPhone era sempre stata associata al jailbreak, una procedura a pagamento di modifica software che consente di eseguire software non ufficiali sui dispositivi prodotti da Apple, Vale a dire di poter installare applicazioni non ufficiali, provenienti da canali diversi dall'App Store.

Mai associazione di idee fu più equivoca. Perché, se da un lato è vero che il jailbreak non è una procedura illegale, è altrettanto vero però che è fortemente osteggiata da Apple. La multinazionale di Cupertino, aggiornando costantemente il sistema operativo dei suoi dispositivi, fa si che in caso di installazione del jailbreak venga invalidata la garanzia dell' iPhone.

Ecco perché non conviene eseguire il jailbreak sul proprio dispositivo. In pratica sarebbe equivalente a svalutare il proprio iPhone, con quello che costa! Sinceramente non ne vale la pena, dal momento che in giro ci sono procedure migliori e più affidabili.

Ma allora,come sbloccare iPhone? La soluzione, la risposta al nostro dilemma del come sbloccare iPhone, ce la fornisce newfactoryunlockiphone.

Accedendo al sito sarà possibile sbloccare tutti gli iPhone a prescindere dal bootloader, baseband e la versione firmware utilizzata. Se sei il tipo trendy che ami l'iPhone al pari di tutto ciò che fa tendenza ma, anche se sai smanettarci bene, certi paroloni tecnologici risultano per te incomprensibili e ti spaventano, tranquillo: è possibile sbloccare qualsiasi tipo di telefono. Il tutto senza rischiare nessuna sgradevole e fastidiosa controindicazione.

Sbloccare iPhone senza invalidare la garanzia

newfactoryunlockiphone. è infatti sinonimo di come sbloccare iPhone senza invalidarne la garanzia, e mantenendone ogni singola caratteristica inalterata e perfettamente funzionante al 100 %

Il sito internet di newfactoryunlockiphone. ti spiegherà come sbloccare iPhone di qualsiasi modello:da quelli di prima generazione come l'iPhone 3G, 3GS, fino all'ultimissimo iPhone 5. Il tutto senza utilizzare alcun software, ma semplicemente dialogando con la banca dati IMEI della Apple.

Poiché gli sblocchi sono identici a quelli erogati dai vettori di rete, l'unico dato realmente indispensabile per realizzare come si fa lo sblocco iPhone è quello di individuare da quale rete è stato bloccato il telefono. Dopo di che, non appena lo sblocco sarà stato effettivamente elaborato, sarà possibile utilizzare il dispositivo con qualsiasi sim, di qualsiasi gestore di rete e nazionalità, senza più restrizione alcuna. Riceverete un'email che vi spiega come effettuare uno sblocco iPhone semplicemente collegandovi ad iTunes. A questo punto sarà possibile eseguire lo sblocco in qualsiasi momento preferiate e in qualunque Paese vi troviate, indipendentemente dal Paese dov'è stato acquistato e da quello dove sarà utilizzato abitualmente. Il che è una comodità non trascurabile, soprattutto se siete persone che per ragioni professionali o di lavoro, tendono a spostarsi e a viaggiare frequentemente. Conservate la mail che vi spiega come si fa, apritela e utilizzatela dove e quando meglio credete.

Anche se inizialmente vi avevamo invitato a verificare che il vostro dispositivo iPhone non fosse inserito in alcuna specifica blacklist, in realtà, pagando un piccolo costo aggiuntivo per rimuovere l'eventuale prescrizione, newfactoryunlockiphone saprà come fare lo sbloccaggio iPhone anche qualora questo risulti smarrito o rubato. Se avete dei dubbi sulla fondatezza di tale posizione, sul sito è presente a pagamento il servizio di controllo CHECK- IMEI che vi consente di togliervi definitivamente ogni dubbio in merito a ciò.

Qual è la procedura ufficiale seguita da newfactoryunlockiphone? Quali step devono seguire gli utenti, effettivamente fare quanto sopra sull'iPhone, quali sono i passaggi da seguire?

Basta caricare sul sito internet il codice IMEI del proprio iPhone, il paese e la rete per i quali risulta essere bloccato , e il modello esatto del vostro iPhone. Dopo che avrete effettuato il pagamento, newfactoryunlockiphone si occuperà di segnalare tempestivamente il vostro IMEI come sbloccato all'interno del database IMEI di Apple, subito dopo vi arriverà una email di conferma dell'avvenuto sblocco. A quel punto sarà quindi sufficiente collegarsi col proprio iPhone ad iTunes per completare lo sblocco. La procedura guidata vi indicherà in maniera chiara e assolutamente intuitiva come si può fare.

Nessuno stress per l'utente dunque, nessun passaggio cervellotico da eseguire per togliervi dagli impicci. Avete trovato il modo più facile sullo sbloccare un iPhone anche se non possedete una laurea in ingegneria informatica: semplice e alla portata di tutti. In più lo sblocco è garantito come permanente: potete eseguire tranquillamente qualsiasi aggiornamento sul vostro iPhone, qualsiasi sincronizzazione con iTunes senza correre il rischio che il vostro IMEI venga nuovamente bloccato.

Il metodo illustrato è anche una risposta assolutamente affidabile e rassicurante alla domanda sullo sbloccamento iPhone in piena e totale legalità. Nessun dubbio, nessun scrupolo morale da parte vostra: andate tranquilli, potete procedere a richiedere il vostro sblocco a colpo sicuro. E' tutto assolutamente legale al 100%.

Il servizio inoltre sgombra preventivamente il campo da qualsiasi equivoco. Purtroppo, anche se fortunatamente sono davvero molto poche, esistono delle combinazioni di rete che non possono ancora essere sbloccate. Nel momento in cui inserirete la vostra richiesta su come sbloccare il vostro iPhone, sulla base delle informazioni da voi fornite (IMEI, paese, rete e modello) , prima di procedere ad alcun pagamento o acquisto il sistema vi dirà da subito se il vostro dispositivo e sbloccabile o meno.

Ma non finisce qui. Vogliamo fugare preventivamente in voi qualsiasi dubbio, anticipare ogni vostra domanda. Ad esempio, se non so presso quale rete il mio dispositivo risulta bloccato, come posso fare per sbloccarlo?

Anche in tal caso qualcosa può essere fatto a riguardo. Accedete alla pagina Acquista e selezionate l'opzione rete Blacklist CHECK- IMEI e controllo, che si interfaccia direttamente con l'elenco ufficiale delle reti. Potete avviare in questo modo una rapida ricerca ufficiale che, attraverso il codice IMEI, vi dirà se effettivamente il nostro dispositivo risulta bloccato e presso quale rete. Tale ricerca vi consente anche di risalire alla data ufficiale di rilascio della garanzia del prodotto, qualora non foste in possesso neanche di questa informazione. Questa ricerca è un servizio a pagamento del sito, che comporta dunque il pagamento di un costo opzionale rispetto all'acquisto della sola procedura di sblocco IMEI.

I tempi richiesti per sbloccare iPhone

Oltre a chiedervi come si fa questo sull'iPhone, la vostra domanda successiva sarà: “entro quanto tempo otterrò lo sblocco? Fate bene ad essere curiosi, è un vostro diritto. In fondo state pagando per un servizio ed è più che lecito che vogliate sapere in quanto tempo vi verrà erogato.

Le tempistiche di sblocco non dipendono da newfactoryunlockiphone, ma dalla rete bloccante originaria. Pertanto non sono standard ma variano per singolo caso; normalmente oscillano dallo sblocco istantaneo ai canonici giorni lavorativi. Gli sblocchi in ogni caso, vengono eseguiti dal Lunedì al Venerdì nelle consuete fasce orarie lavorative.

E se l'utente finale non dovesse essere soddisfatto, cosa succede?

newfactoryunlockiphone è sinonimo di serietà e affidabilità per cui se, nonostante i controlli preventivi su come effettuare la procedura, alla fine non si dovesse riuscire a sbloccare il vostro dispositivo malgrado l'iniziale responso positivo (evenienza parecchio rara), e voi aveste comunque già provveduto al pagamento, non disperate i vostri soldi non sono perduti. Ci mancherebbe altro! Riceverete in tempi brevissimi il rimborso completo della cifra che avevate corrisposto.

Riepilogando: se state cercando come sbloccare iPhone in maniera semplice, rapida, legale, permanente ed affidabile, avete finito di guardarvi intorno. newfactoryunlockiphone è la risposta alle vostre esigenze. Nessuno meglio di loro saprà soddisfare al meglio le vostre esigenze. Fidatevi e non ve ne pentirete!

Come sbloccare iPhone